donna che gode

I metodi migliori per far godere una donna

Conoscere la propria donna dal punto di vista sessuale è fondamentale per ogni rapporto che si rispetti, per ragioni di diverso tipo. Chiunque vuole avere una piena conoscenza di quella che è la persona che ci si ritrova di fronte, e per farlo c’è bisogno di conoscere tutti quelli che sono i segreti del corpo femminile, che permetteranno di capire come fare a far godere la propria donna nel modo migliore possibile, in maniera profonda e ho assolutamente unica. Far godere la propria donna non è assolutamente banale, dal momento che può portare soltanto a dei risultati positivi e che tendono a migliorare non soltanto la vita di coppia, ma anche ogni singolo rapporto sessuale e le sensazioni che sono provate da entrambi i sessi. Di conseguenza, in guardando a dei metodi pratici che possono essere utilizzati per far godere maggiormente la propria donna, ecco come fare nel dettaglio per ottenere il risultato sperato.

Perché far godere la propria donna è importante?

Come si può notare particolarmente su italianoxxx, il godimento di una donna è fondamentale non soltanto per il soddisfacimento che si trova all’interno di un rapporto sessuale, ma anche per tutte le altre dinamiche che sono connesse al primo. Se un rapporto sessuale si svolge nel migliore dei modi, innanzitutto ad essere rinforzata è la coppia, che riuscirà ad ottenere una maggiore complicità proprio perché a letto sa come agire nel migliore dei modi per un godimento massimo e avvenuto al meglio. 

Migliorare, dunque, il rapporto con la propria donna passa anche attraverso la volontà precisa di farla godere nel migliore dei modi, affinché lei stessa trovi il piacere In qualsiasi rapporto sessuale e sappia offrire quel piacere stesso anche al proprio partner. Ovviamente, ciò passa attraverso una serie di metodi e di pratiche che devono essere messi a punto da parte di chi decide di intraprendere un rapporto sessuale molto al godimento assoluto e massimo, anche attraverso una sana applicazione che non può assolutamente mancare. Di conseguenza, se si vuole far godere la propria donna al 100% in un qualsiasi rapporto sessuale, sarà fondamentale prendere in considerazione i consigli che seguono.

Utilizzare il metodo doggy style

Il primo consiglio che merita di essere preso in considerazione per far godere la propria donna è quello che porta ad utilizzare il metodo doggy style. Si tratta di un metodo conosciutissimo, e che molto spesso potrebbe essere contestato perché troppo maschilista, e degno di una volontà di predominio e di sottomissione che non si addice ad una cultura contemporanea. In realtà, al di là della retorica che c’è dietro quella che comunemente viene chiamata come pecorina, il metodo doggystyle è assolutamente apprezzato da parte delle donne che amano essere sottomesse durante il rapporto sessuale. Si tratta di una pratica che fa godere al massimo entrambi i sessi, durante un rapporto sessuale che non può fare a meno di questo stile di penetrazione, se il risultato che si vuole ambire è quello del godimento massimo. 

Come sottolinea una ricerca effettuata all’interno dell’Università di Stoccolma, su un campione di 500 donne con un’età compresa tra i 18 e i 45 anni, la maggior parte delle donne (il 75%) ambisce al cosiddetto doggy style durante un rapporto sessuale, per ottenere il godimento massimo e soprattutto per trovarsi nella migliore complicità possibile con il proprio partner. Insomma, non può esistere un rapporto sessuale basato sul godimento se l’uomo, ad un certo punto dello stesso, non prende da dietro la propria ragazza, facendola godere attraverso la penetrazione in doggy style.

Praticare cunnilingus

Se il metodo doggy style può non essere possibile per tutte le coppie, di sicuro si potrà far godere una donna, indipendentemente dal proprio sesso, attraverso l’utilizzo della bocca al fine di realizzare un cosiddetto cunnilingus. Si tratta di un altro metodo fondamentale che può causare il godimento massimo in una donna, specie durante un rapporto sessuale. La grande praticità di questo metodo, oltre che il grande vantaggio che questo metodo stesso offre, è quello di poter essere utilizzato sia durante il rapporto sessuale, sia prima dello stesso, durante la fase di quei naturali preliminari che tra partner non possono mai mancare. 

È fondamentale, da parte del partner in questione, imparare a leccare nel modo giusto la propria donna, in maniera intensa è mirata, al fine di offrirle il maggior godimento possibile e nel migliore dei modi. Per farlo al meglio, nonostante sia opportuno effettuare una naturale pratica che non può mai mancare, è necessario concentrarsi particolarmente sul clitoride, che rappresenta la zona di massimo godimento da parte delle donne, oltre che la parte più sensibile della vagina.

Un metodo molto interessante che potrebbe essere praticato per offrire il massimo condimento ad una donna è quello della tecnica dell’alfabeto, che porterà a leccare la vagina della propria donna muovendosi come per disegnare una A, poi una B, poi una C e così via. Questi movimenti, che avverranno secondo uno schema mentale piuttosto pratico, riusciranno ad offrire del godimento maggiore alle proprie donne. I gemiti della stessa saranno in grado di confermare questa tesi, e la donna non potrà che essere soddisfatta durante un rapporto sessuale.

escort sesso

Innamorarsi di una escort

Le escort a Torino sono un mondo a luci rosse che spesso e volentieri cozza con i sentimenti dei loro clienti, in quanto nonostante le paghino si innamorano follemente delle loro accompagnatrici: è giusto o sbagliato? 

Escort e sentimenti

Difficile decifrare cosa si celi nel cuore di una escort a Torino: queste belle ragazze, talvolta anche signore, si aggirano tra i portici e nei dintorni della Mole vestite benissimo, con firme prestigiose dalla testa ai piedi e profumi delle migliori marche, ammirando le vetrine dei brand di lusso e potendosi permettere di acquistare tutta la vetrina. Esse di giorno sono mamme, studentesse, lavoratrici, mentre la notte si preparano minuziosamente per uscire con uomini di diverso ceto sociale, un po’ per fare da semplici accompagnatrici a persone che semplicemente cercano una compagnia piacevole, oppure per arrivare al vero e proprio rapporto sessuale a pagamento, e non si chiedono semplici spiccioli come potrebbe  pretendere una prostituta comune.

Il tutto avviene in completo anonimato, in quanto i maschietti in questione sono importanti manager, oppure hanno una famiglia che non sarebbe felice qualora venga a sapere delle trasgressioni del capofamiglia. La ragione per cui vanno a prostitute, diciamolo pure, è per spegnere il cervello per qualche ora, sentirsi amati, ascoltati e capiti da una donna  con cui si può dialogare e, soprattutto, mettere in atto perversioni e fantasie sessuali che con la moglie o la compagna difficilmente si possono sperimentare, un po’ per pudore, un po’ per salvaguardare quella sorta di aria angelica che acquistano le partner quando si arriva alla convivenza o al matrimonio. Succede che tanti maschietti, nonostante abbiano già chiare le regole del gioco, possano compiere gesti inaspettati, trattando la sex worker come se fosse la loro fidanzata. La ragione è semplice: è scattato in loro l’innamoramento

Come innamorarsi di una accompagnatrice

Questa bizzarra e compromettente situazione succede a chi frequenta spesso le escort: navigando su internet e confrontando diversi annunci del settore, si arriva alla prediletta e si inizia ad uscirci insieme per ragioni di lavoro, poi anche concedendosi un po’ di sano sesso senza impegno e, tra una confidenza e l’altra, si scopre di amare l’accompagnatrice e sognare una vita con lei, salvandola dall’inferno della prostituzione come succede a Julia Roberts in Pretty Woman. Ci si ritrova a fare sesso e a volere lei e solo lei, quasi fino all’ossessione e pur di averla si è disposti a pagare sempre di più e a fare pazzie.

Peccato che la lei in questione non apprezzi gli sforzi. La maggioranza delle accompagnatrici di lusso non lo fa per costrizione, bensì per scelta e per i facili guadagni. A lei non gliene può fregare di meno di un uomo disposto a fare di tutto per lei, anche perché nel loro cuore c’è già un’altra persona, ignara della professione della donna, oppure non cerca altro se non il lusso e la trasgressione. Il problema diventa serio quando il lui in questione diventa ossessionato al punto da trascurare il lavoro e la famiglia pur di vedere l’oggetto del proprio desiderio. 

Innamoramento escort, come comportarsi

Ci sono un milione di motivi per cui un uomo debba andare in cerca di una accompagnatrice professionista. Ogni cliente ha il suo personale gusto e le sue necessità: ci sono uomini che chiedono il loro intervento in quanto soffrono di impotenza e pur di provare qualche cosa chiedono alla professionista se possono toccarla o guardarla nuda per sentirsi appagati, oltre che parlare con lei dei loro problemi.

Altri sono affetti da una timidezza assurda, tanto che la loro vita sociale è nulla e chiedono una sorta di aiuto per uscire dal proprio guscio. Esiste anche chi paga queste povere ragazze per sfogare su di loro le proprie frustrazioni e a soddisfare le loro fantasie particolari: è bene stare attenti a queste tipologie di maschi, in quanto possono diventare ossessivi e soprattutto pericolosi e imprevedibili. Il minimo danno è quello di non essere più chiamate perché subentra il pudore, mentre il massimo è quello di diventare l’ennesima vittima di femminicidio. Per questa ragione è meglio filtrare ogni richiesta e prendere delle precauzioni. 

Ovviamente, può capitare il contrario, ovvero che è la professionista ad innamorarsi del cliente: se è ricambiata, possono vivere tutti felici e contenti, mentre se succede che il sentimento non viene contraccambiato, il passo successivo sarà troncare i rapporti, anche se paga profumatamente i servizi da lui richiesti. 

Il mondo della trasgressione

XXI secolo, il secolo delle novità sella nuova società della liberta di pensiero, e ammettiamolo anche della trasgressione. E trasgressione è proprio la parola d’ordine per il mondo delle Escort, per il mondo cioè di ragazze che sostanzialmente vogliono fare le accompagnatrici, e che non facendo un “lavoro” comune, non amano che si confonda la loro prestazione con la prostituzione fatta dai marciapiedi o nei bordelli. Il loro è un modo di servirsi del corpo e del tempo in modo elegante e costoso

Le Escort creano rapporti e relazioni con i clienti, non solo nel letto, ma proprio affinità mentale, altrimenti non si potrebbe creare quel tipo di relazione che comunque in un certo qual modo comporta fiducia e intimità.

Decide lei come creare il rapporto, su che basi, a che prezzo, dove vedersi, cosa fare e se finire a rotolarsi tra le lenzuola valga o meno la pena e il prezzo.

Come lavorano le Escort

Facilmente si possono trovare escort Bologna che richiedono somme levate in cambio di compagnia, volendosi loro concedere a clienti dell’alta società, riuscendo a darsi nel migliore dei modi rispetto ad un contesto che appare anche piacevole.

Le Escort sono delle ragazze fantastiche nel corpo e nella mente, fascinose, lussuose e anche lussuriose che vogliono fare soldi con un lavoro che le fa anche godere.

Le ragazze non danno conto a nessuno, anzi, continuano a decidere autonomamente quando dove e come degli incontri, ma soprattutto con chi e se darsi al sesso.

Escort su internet

Sicuramente, volendo dirla tutta le donne che preferiscono farsi chiamare Escort decidono  da sole se o meno provare questo tipo di mestiere, perché non hanno bisogno di nulla di particolare se non di una capacità di persuasione e corruzione fisica facendo leva sul fascino.

Sono molte le donne che prendono questa strada, chi per esigenza, chi per noia, chi per desiderio, che per stuzzicare la propria fantasia… fantasia sì, proprio l’arma a vantaggio dell’Escort che dà loro il potere, il fascio, e la capacità di attirare l’attenzione di quegli uomini annoiati e soli che sono disposti a fare follie economiche per passare del tempo con queste donne ammaliatrici come sirene, che con le giuste moine ma senza volgarità sanno farsi accontentare, e a dirla tutta provano anche una buona dose di piacere. Gioco di seduzione, gioco di ruolo, gioco di compagnia, i mix perfetti per crearsi il loro giro

Oggi giorno con l’aiuto di internet facilmente si può reperire le informazioni utili a prendere contatti  con loro scoprendo prima quelle che sono le caratteristiche che più si vanno ad adattare alle nostre esigenze.

Su internet dunque sarà facile trovare vari siti con diversi annunci, in troveremo pure la descrizioni di queste accompagnatrici, pronte a colmare la nostra solitudine

Si possono trovare ragazze di ogni età, con ogni tipo di requisiti fisici e caratteriali, ragazze che hanno già lavoro, studentesse e donne annoiate che vogliono mettere pepe nella loro grigia vita, e che hanno deciso di fare delle loro doti fisiche e linguistiche un lavoro di “piacere”. Perché il requisito più importante che devono avere è proprio il piacere. !-->

Impotenza maschile

Tecnicamente parlando esistono due forme di impotenza maschile, l’impotenza coeundi e l’impotenza generandi, a seconda che si tratti di impossibilità di avere un rapporto sessuale o dell’impossibilità di procreare. Entrambi i casi hanno diverse origini a volte risolvibili e altre volte prive di soluzione.

Impotenza coeundi

È il caso in cui, secondo il sito dedicato http://vivodisesso.info/ alle guide sul sesso, mancando l’erezione, non si può avere un rapporto sessuale completo. L’origine può risiedere in un disturbo psicologico per cui la mancanza dello stimolo sessuale causa anche il non afflusso sanguigno nei corpi cavernosi, la mancata erezione del pene, rendendo così impossibile la penetrazione e il seguente atto sessuale.

Spesso di origine psicologica, l’impotenza coeundi è in realtà un disfunzione erettile e può essere causata da svariati fattori. Certo è che alcune cattive abitudini possono essere predisponenti, come fumo, alcol o uso di droghe. Anche l’assunzione di taluni farmaci può esserne fattore predisponente o scatenante.

Tra i motivi che possono determinare questa forma di impotenza troviamo soprattutto quelli di natura psicologica, neurologica e organica. Bisogna tenere presente che nella maggior parte dei casi si tratta di problemi psicologici legati allo stress. Alle volte si può parlare di ansia da prestazione e altre da fattori legati ad un senso di inadeguatezza sociale per cui di riflesso viene investita anche la sfera sessuale.

Se al mattino si verifica l’erezione spontanea e se è possibile portare a termine un atto masturbatorio, allora non siamo davanti ad un problema organico ma inequivocabilmente di natura psicologica. A questo si potrà porre rimedio con un’adeguata terapia comportamentale e di educazione alla propria sessualità. Rimedi oggi molto usati per rimediare ad una sessualità ridotta sono anche dei presidi farmaceutici utili a favorire l’afflusso sanguigno e dai ridotti effetti collaterali come il viagra, il cyalis o altri simili che garantiscono, in assenza di problemi organici, la possibilità diottenere un’erezione prolungata.

Impotenza generandi

Si ha quando, nonostante l’atto sessuale sia completo e possibile, tuttavia da questo non sia possibile generare prole alcuna. Alle volte, a parte la presenza o meno del rapporto sessuale, può verificarsi la cosiddetta “azoospermia” ovvero la mancanza di spermatozoi nel liquido seminale. Per questo motivo sarà impossibile generare dei figli dai rapporti.
Considerato che l’origine di questo problema è da ascriversi a una disfunzione dell’apparato urogenitale, pare opportuno procedere ad una verifica tramite uno spermiogramma, test che rivelerà la presenza o meno di spermatozoi attivi nel liquido seminale.

In caso di volontà di procreare in ogni caso si potrebbe ricorrere ad un prelievo direttamente dai testicoli, per poi procedere all’inseminazione in vitro dell’ovulo della partner.
Alle volte l’insorgenza del disturbo sopra citato è dovuta da un disturbo spesso sottovalutato detto varicocele, che causa interruzione all’interno dei dotti spermatici e di conseguenza mancato afflusso degli spermatozoi nel liquido, rendendolo così inattivo ai fini procreativi. Su questo problema si può intervenire con un intervento chirurgico ormai diventato di routine. !-->

Incontrare una donna e fare subito sesso

Tanti sono gli uomini che hanno desiderio di spingersi oltre in ambito sessuale. Questo vuol dire poter sperimentare qualcosa di nuovo e che possa realmente fare al caso di chi non si accontenta dell’abitudinarietà. Il che vuol dire che sono sempre di più coloro che hanno desiderio di incontrare una donna e fare sesso subito pur consapevoli che non si tratta di una cosa semplice. Un aspetto fondamentale è quello che riguarda la scelta della soluzione giusta: infatti per aumentare le proprie relazioni con donne bisogna affidarsi alla scelta migliore. Le opportunità non mancano di certo per cui bisogna essere in grado di sfruttarle nella miglior maniera possibile.

Il web: un grande aiuto per uomini annoiati

Spesso la monotonia è un nemico del sesso piacevole. Infatti si rischia di diventare schiavi dell’abitudine e soprattutto della noia senza fare caso a ciò che si vive. Ecco perché per evitare che il mondo del sesso diventi qualcosa di noioso e che dia poca energia alla propria vita è fondamentale optare per i siti web giusti. Ci sono tante community online che garantiscono una lunga serie di incontri piccanti con cui sperimentare la trasgressione e lanciarsi così in qualcosa di bello. Basta iscriversi per entrare in contatto con una lunga serie di donne con cui fare sesso ed interagire ogni volta che lo si desidera.

Come iniziare a conoscere donne per sesso

Iniziare ad avere a che fare con donne nuove con cui interagire per relazioni basate sul sesso è realmente possibile. La prima cosa che bisogna fare è quella di iscriversi ad un sito come mosca rossa biz garantito e che possa dare realmente accesso ad una community ricca di donne reali. In questo modo si può accedere e scegliere tra una lunga serie di profili disponibili quelli che fanno al proprio caso. Un elemento non da poco perciò e che garantisce la possibilità di dare nuova verve alla propria vita sessuale. Senza dimenticare che bisogna optare per una personalizzazione del profilo idonea e che possa evidenziare lati piacevoli della propria estetica.

Perché conviene scegliere il web per sesso

Indubbiamente il mondo del web è una tana importante per quegli uomini che hanno voglia di sperimentare un’esperienza sessuale diversa. Innanzitutto occorre precisare che il web è l’ideale soprattutto per chi ha un desiderio irrefrenabile di trasgressione pur essendo già impegnato. Troppo spesso si finisce per non fare più sesso piacevole, ma solo per abitudine con la propria moglie o compagna. Ecco perché grazie al web si ha modo di trovare donne reali con cui rinvigorire la propria fantasia erotica ed ottenere benefici anche per quanto concerne la vita privata. Un’occasione che perciò molti uomini scelgono di non farsi scappare anche perché fa al caso di tutti coloro che non si accontentano delle cose tradizionali.

Il bello del sesso grazie a donne piccanti

Inevitabilmente avere a che fare con una donna sicura di sé e che sa far eccitare un uomo nella maniera giusta è qualcosa di molto importante. Ecco perché occorre precisare che grazie alle donne eccitanti con cui si può avere a che fare online o anche in appositi locali e zone delle città italiane si può dare spazio ad un lato erotico nascosto negli uomini. E di questo potrebbero beneficiarne anche i rapporti sessuali futuri che risulteranno inevitabilmente più eccitanti e soprattutto passionali. Il che è la prova evidente di quanto il sesso sia importante nella vita degli uomini e di quanto soprattutto permetta di vivere meglio. Non è certo una novità che chi fa del sesso piacevole non può che portare con sé una sensazione piacevole che si ripercuoterà positivamente anche sulla vita privata. !-->