donne ninfomani

Ninfomani e sesso, ecco come gestire una donna insaziabile

Frequentare una persona dovrebbe sempre farci stare bene e dal punto di vista sessuale una ninfomane saprà sicuramente soddisfarci e non ci farà mancare nulla, ma come vivere un rapporto con una persona che non è mai stanca di fare sesso ?
Una donna con un desiderio sessuale iperattivo non sazia mai il suo appetito. Per un uomo questo può essere un sogno all’inizio e pian piano trasformarsi in un incubo, ma con le giuste accortezze puoi fare in modo che rimanga sempre il rapporto perfetto dal punto di vista sessuale.

Durare e ripetere

Una donna ninfomane non è una che si accontenta di una sessione di sesso da 15 minuti in una serata. Vorrà fare sesso a lungo e finito di farlo probabilmente vorrà farlo ancora, magari ti concederà una piccola pausa. Come fare per durare più a lungo e soddisfare la tua ninfomane a letto ? Secondo gli esperti ci sono esercizi specifici che ti aiutano a sviluppare quei muscoli che il pene utilizza durante l’eiaculazione. Un esercizio semplice ed efficace consiste nell’iniziare ad urinare e poi interrompere il flusso per circa dieci secondi e poi riprendere, puoi ripetere per un paio di volte. Questi esercizi ti aiuteranno a sviluppare la capacità di mantenere in tensione i muscoli e controllare meglio la tua eiaculazione. Anche cambiare spesso posizione è una buona tecnica per evitare di raggiungere il culmine troppo presto. Cambiando posizione infatti il corpo si concede una piccola pausa che sposta un po’ più avanti l’arrivo del coito e prolunga il piacere. Prediligere posizioni più complesse e acrobatiche ci aiuta a spostare una porzione della nostra concentrazione sullo sforzo fisico in modo da riuscire a prolungare l’atto sessuale.
Infine parliamo dell’Edging, questa è una tecnica che aiuta a prevenire l’eiaculazione precoce tramite un training durante la masturbazione. Ci si masturba spingendosi al limite e proprio quando si è quasi arrivati all’orgasmo si interrompe ogni attività. Il cervello viene rieducato a controllare la componente psicologica del coito.

Gestire il sesso a 360°

Se non hai problemi di durata e riesci a ripetere l’atto sessuale anche più volte in una serata, ma hai comunque bisogno di qualche consiglio per soddisfare una donna ninfomane allora ecco qua qualche spunto che potrà aiutarti a gestire la vostra sfera sessuale.
Non limitare il piacere alla camera da letto e al solo atto fisico. Ci sono moltissimi modi in cui si può provare piacere anche a livello mentale. Prova esperienze di dominazione, dalle ordini da eseguire che sfiorino l’erotico senza essere necessariamente fisici. Potresti ad esempio dirle di andare a lavoro senza le mutandine, acquistare sex toys da indossare fuori casa, se siete alla quarta sessione di sesso e vuoi una pausa chiedile di masturbarsi con un oggetto che si trova in camera. Lascia andare a briglia sciolta la fantasia.
Anche il sexting può essere un modo per gestire la tua donna ninfomane. Scrivetevi messaggi erotici, mandatevi foto nei contesti più disparati, non serve essere insieme per fare del buon sesso.
Se proprio non riesci a gestire una donna ninfomane puoi sempre pensare di coinvolgere una terza persona per fare sesso a tre. Un altro uomo che ti dia il cambio quando sei stanco, avrai la possibilità di riprendere fiato senza che lei resti scontenta e magari potrai anche masturbarti con la visione di lui che la penetra davanti a te. Non temere, una donna ninfomane non ti trascurerà anche se c’è un altro nella stanza.
Ora sai come gestirne una, il web è ricco annunci con donne ninfomani che aspettano solo te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *