Amore digitale: le chat del sesso

Tutti cercano l’amore. Ne sono pieni i romanzi. Se ne parla ovunque. Tutti raccontano di quanto sarebbe bello se dalla porta arrivasse un giorno un principe azzurro o una bellissima donna che ci sconvolgerebbero la vita e ci farebbero diventare improvvisamente felici e pieni di entusiasmo.
Ma oggi come oggi siamo talmente impegnati, indaffarati tra un lavoro e l’altro, stretti nei problemi quotidiani, da non avere nemmeno il tempo di crearci le possibilità per incontrare qualcuno. Le giornate si rincorrono una dietro l’altra, piene di impegni, senza un attimo di tregua. Corriamo da un lavoro ad un altro, se non siamo oberati dal peso di doverlo trovare un lavoro. Non abbiamo tempo per andare in un locale e flirtare con qualcuno. Non abbiamo spazio per crearci le occasioni di svago.

L’amore 2.0

Ecco che l’unico modo per evadere dalla quotidianità diventa accendere il pc, cercare lì una valvola di sfogo. Internet ci porta a casa il locale in cui non siamo potuti andare, la città che non abbiamo potuto visitare, l’incontro che c’è mancato. Internet ci crea l’occasione per trovare qualcuno.
Come fare? Semplice. Cerchi del sesso? Cerchi di incontrare una donna? Utilizza le chat per sesso. Esistono infinite chat per tutti i gusti: eterosessuali, omosessuali, sadomaso, trans.Ti basterà digitare su google la chat che desideri e lasciarti guidare dall’istinto.

I primi passi

Se sei un neofita dell’amore digitale devi innanzitutto procurarti una sim alternativa. Non puoi dare a perfetti/e sconosciuti/e il tuo numero di telefono che usi per lavoro o per i tuoi rapporti familiari. Sii furbo. Comprati una sim qualunque, con dieci euro te la caverai. Utilizzerai quel numero di telefono solo per i contatti virtuali.
Fatti anche una pagina facebook alternativa. Ci metti tre foto tue, qualche amico preso a caso dal web e il gioco è fatto.
Ricordati sempre che il virtuale non è il reale. Per quanto divertente ed eccitante, devi saper tenere distinte le cose prima di ritrovarti ad avere problemi seri nel caso in cui trovassi qualche pazzo o pazza. Bisogna sempre andarci con cautela.

Come procedere

Avete sistemato la vostra pagina facebook alternativa, vi siete muniti di sim, avete scelto la chat, ed ora siete pronti a lanciarvi in questa nuova avventura. Bene. Sceglietevi anche un nome fittizio. Non il nickname e basta, ma un vero e proprio nome falso da dare all’inizio ai vostri contatti. Prudenza sempre, ricordatelo.
Inizialmente chattate senza fornire alcuna indicazione sul vostro reale lavoro o vita familiare. Siate vaghi o bugiardi. Cercate di capire chi avete davanti. Provocate l’altra persona, provate a vedere che reazioni ha su argomenti concreti. Se vedete che vi assilla troppo fin da subito, lasciate perdere. Spesso la rete è un ricettacolo di personaggi di dubbio gusto, e voi avete bisogno di tranquillità e privacy. Se invece avete davanti una persona che procede con cautela, che magari non si fida e resta un po’ sulle sue, allora probabilmente avete trovato una persona normale, una di quelle che avreste potuto incontrare in un locale della vostra città. In tal caso lasciatevi andare piano piano, e aspettate perlomeno un mese da quando vi scambierete il numero di telefono, prima di incontrarla. Non inviate foto di nudo. Se possibile ricercate su google il suo nome e cognome e verificate le sue foto facebook. Fidatevi del vostro intuito, ma non dimenticate la cautela. Parlate a qualche amico o amica fidata della persona che dovete incontrare, ora e luogo, e solo dopo andateci. Amore sì, ma con prudenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *